Che cos’è la psoriasi?

Che cos’è la psoriasi

Definizione

La psoriasi è una patologia infiammatoria, cronica e non trasmissibile, che colpisce la pelle e/o le unghie e le articolazioni. È caratterizzata da un aumento della proliferazione cellulare epidermica e si manifesta per lo più con placche eritemato-squamose (ispessimenti cutanei arrossati e desquamati), localizzate principalmente ai gomiti e alle ginocchia, all’area lombosacrale, al cuoio capelluto e alle regioni palmo-plantari (mani e piedi).
Le lesioni cutanee sono localizzate o generalizzate, per lo più simmetriche, e causano prurito, bruciore e dolore. La diagnosi avviene principalmente sulla base degli aspetti clinici e in caso di dubbio è possibile ricorrere a ulteriori indagini per escludere altre patologie.
La psoriasi può avere quadri clinici di gravità variabile (da un numero esiguo di lesioni cutanee fino all’interessamento di tutta la superficie corporea).

Prurito


Dolore


Arrossamento, ispessimento e desquamazione cutanea

Cute sana

cute sana

Psoriasi

cute con psoriasi


Cause della psoriasi e trattamento

Si tratta di una malattia multifattoriale, vale a dire una condizione patologica cui contribuiscono fattori genetici, ambientali e immunologici. Il ruolo del sistema immunitario come causa della psoriasi è uno dei temi principali della ricerca. Sebbene vi sia l’ipotesi che la psoriasi possa essere una malattia autoimmune, non è stato ancora definito un autoantigene che potrebbe essere responsabile.
La psoriasi può anche essere innescata da trigger (fattori scatenanti) esterni e interni quali: traumi della pelle (graffi, abrasioni, scottature), infezioni, stress, fumo, obesità e alcuni farmaci.
Colpisce persone di tutte le età – anche se interessa principalmente gli adulti1 – e in tutti i Paesi; una recente indicazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sottolinea la necessità di un inquadramento della psoriasi nel complesso ambito delle malattie croniche non trasmissibili2.
A oggi non esistono ancora percorsi di cura omogenei e il trattamento è basato fondamentalmente sul controllo dei sintomi.
La scelta del trattamento avviene sulla base di fattori legati alla gravità, alle caratteristiche dei pazienti, alla sicurezza dei trattamenti disponibili e ai costi diretti e indiretti per la cura.

Tipi di psoriasi

Esistono diversi tipi di classificazione in base alla gravità, alla zona di insorgenza (es: psoriasi oculare, psoriasi del cuoio capelluto, ecc.) o alla tipologia:

Comorbidità

La cura dei pazienti con psoriasi richiede non solo il trattamento delle lesioni cutanee e dei disturbi a carico delle articolazioni, ma anche l’identificazione e la gestione della comorbidità, ovvero delle patologie – che già esistono o che possono svilupparsi – in associazione alla psoriasi.
Tra le più comuni, le malattie cardiovascolari e metaboliche e alcuni disturbi psicologici.
Una significativa percentuale di persone con psoriasi sviluppa l'artrite cronica e infiammatoria (artrite psoriasica), che porta a deformazioni articolari e disabilità3.

Qualità della vita

La psoriasi non è solo una malattia cutanea, ma coinvolge molteplici organi e apparati. Non si tratta di un semplice problema estetico, ma di una condizione con pesanti ripercussioni anche sulla vita sociale e di relazione. La pelle, infatti, influenza considerevolmente l’immagine di sé e condiziona i rapporti interpersonali e sociali. L'esclusione sociale e la discriminazione sono psicologicamente devastanti per le persone che soffrono di psoriasi e per le loro famiglie. Non è la psoriasi in sé a causare l'esclusione: è la reazione della società a essa a creare in gran parte stigma e isolamento.
La qualità della vita, in generale, ne risulta spesso compromessa in modo significativo: il marcato disagio fisico può condizionare diverse aree della vita dei pazienti: il sonno, la produttività lavorativa, le più disparate attività quotidiane possono subire ripercussioni o limitazioni.

  1. World Health Organization, Global Report on Psoriasis, 2016.
  2. Luigi Naldi, Paola Pini, Giampiero Girolomoni, Gestione clinica della Psoriasi per il medico di medicina generale e lo specialista ambulatoriale, Pacini ed., 2016.
  3. G.F. Altomare, S. Chimenti, A. Giannetti, G. Girolomoni, T. Lotti, G.A. Vena, Psoriasi: Linee guida e raccomandazioni SIDeMaST , in: Linee guida e raccomandazioni SIDeMaST, Pacini ed., 2011. - pp. 29-56.


Cerca il CENTRO PSORIASI
più vicino a te

Alcune risposte le puoi avere anche subito al 800.949.209*

Il nostro numero verde è a disposizione del pubblico per aiutare a trovare il Centro Psoriasi più vicino a te e scoprire le informazioni pratiche necessarie per la tua visita (prenotazione, dove recarti, orari e documenti).

* Servizio attivo dal lunedì a venerdì,
dalle 9.00 alle 17.00 (escluso festivi).