< Vedi tutti gli articoli di “Psoriasi & you”

La psoriasi e la vita sociale

I piani migliori

Quando si tratta di vivere insieme agli altri, la psoriasi può veramente essere d’intralcio. Dall’annullamento di una serata organizzata da settimane a quello di un’intera vacanza fino alle semplici assenze dal lavoro: sembra quasi che la psoriasi a volte ce la metta tutta per interferire con i tuoi piani. Infatti molte persone con la psoriasi evitano del tutto le situazioni sociali, a causa della loro pelle e di come questa li fa sentire.1

Psoriasi come gestire la vita sociale

“Influenza la fiducia in se stessi e l’autostima e le persone si sentono – credo – piene di vergogna e di imbarazzo”. - Victoria, Regno Unito


Non è difficile comprendere i motivi che conducono a questa situazione.

Sfatiamo alcuni miti

Uno dei falsi miti più comuni è che la psoriasi sia contagiosa. Non lo è (né lo è mai stata).2 Non è un’infezione che le persone possono prendere e passare ad altri.2 Ciò nonostante, quasi il 50% delle persone affette da psoriasi ritiene che lo stigma sociale associato alla patologia provochi loro più disagio che i sintomi stessi1 – e tutto questo solo perché questi ultimi si possono osservare. Non sorprende, quindi, che le persone con la psoriasi possano sentirsi giudicate per l’aspetto della loro pelle.

La psoriasi sociale

Sentirti a tuo agio con la tua pelle può contribuire ad aumentare la fiducia in te stesso e permetterà agli altri di sentirsi a loro volta più a loro agio con te. Potrebbe significare uscire dalla ristretta zona in cui ti senti sicuro e far fronte alle tue paure ... ma forse in futuro ti guarderai alle spalle e ti chiederai perché ci hai messo così tanto! La prossima volta che ti si presenta l’occasione di stare insieme agli altri, abbi abbastanza fiducia in te stesso da accettare l’invito. Questa è la parte più difficile. È il primo passo. Il resto richiede solo una certa pratica ...

E ricordati sempre di guardare anche le cose positive e non solo quelle negative – quando esci, invece di notare le persone che osservano la psoriasi, concentrati su quelle che la ignorano ... scoprirai che la maggior parte della gente non è infastidita dalla tua pelle.

Quindi non farti frenare dalla psoriasi.

“Prima era la psoriasi a definire me, ma ora non più. Mi sono resa conto che a volte chi soffre di psoriasi è più consapevole di sé o della sua malattia delle stesse persone che lo circondano. Il segreto è imparare a gestire la malattia correttamente, con il trattamento e il sostegno più adatti, e comportarsi di conseguenza, in modo da sentirsi a proprio agio in tutte le situazioni sociali”.1- Theresa, Irlanda

  1. National Psoriasis Foundation 2008 Survey Panel Snapshot.
  2. Raval K et al. J Drugs Dermatol 2011; 10(2):189-196.
  3. National Psoriasis Foundation. Available at: http://www.psoriasisawarenessmonth.org/. Accessed: August 2014.