Psoriasi e depressione

La psoriasi incide in modo significativo sulla qualità della vita dei pazienti che ne sono affetti e anche sul loro  benessere psicologico. Ciò per diverse ragioni:

Il rischio di depressione

I pazienti affetti da psoriasi hanno un aumentato rischio di depressione, ansia e suicidio. Lo ha dimostrato uno studio scientifico che ha voluto identificare a quali disturbi della salute mentale i pazienti affetti da psoriasi possono essere particolarmente sensibili3.
I risultati hanno mostrato che il rischio di depressione era più alto nei pazienti con psoriasi grave rispetto a quelli con psoriasi lieve. I pazienti più giovani, inoltre, hanno mostrato un rischo di sviluppare disturbi psichiatrici maggiore rispetto ai pazienti anziani.
La prevalenza di disturbi depressivi nei pazienti psoriasici è del 60% circa4.
Alcuni studi indagano non solo gli aspetti psico-affettivi alla base dello sviluppo della depressione, ma anche le possibili correlazioni della depressione con i fattori fisiopatologici alla base della psoriasi4.

I sintomi della depressione

Il rischio di depressione è, quindi, piuttosto alto nei pazienti affetti da psoriasi.
Ma cosa si intende con depressione? Di seguito alcuni sintomi che caratterizzano questo disturbo:

Depressione e psoriasi in giovane età

Le malattie dermatologiche che colpiscono i pazienti durante la loro infanzia o adolescenza hanno un effetto significativo sulla formazione della loro personalità. Ma, d’altro lato, la personalità influenzerà la maggiore o minore vulnerabilità psicologica. Pertanto, è importante prendersi cura dei giovani con psoriasi anche dal punto di vista della loro sfera emotiva e salute mentale6.

L’importanza di un lavoro di squadra

È importante valutare nei pazienti affetti da psoriasi il rischio di disturbi psicologici per prevenirli, quando possibile, o trattarli il più precocemente possibile. L’intervento dei dermatologi, quindi, dovrebbe essere affiancato da quello di psicologi e psicoterapeuti. Programmi di supporto, di consulenza o di psicoterapia dovrebbero essere considerati nell’ottica di una gestione completa del paziente affetto da psoriasi.


  1. World Health Organization, Global Report on Psoriasis, 2016.
  2. D. Linder, G. Forchetti,  Psoriasis and psyche, Acta Dermatovenerol Croat 2009;17(3):198-203.
  3. Kurd, S. K., Troxel, A. B., Crits-Christoph, P., & Gelfand, J. M. (2010). The risk of depression, anxiety and suicidality in patients with psoriasis: A population-based cohort study. Archives of Dermatology, 146(8), 891–895.
  4. MFSP Oliveira, BO Rocha, GV Duarte, Psoriasis: Classical and emerging comorbidities, An. Bras. Dermatol. 2015;90(1):09-20.
  5. La Psoriasi: una patologia cutanea multiorgano. Nuovi paradigmi e strategie di tutela assistenziale (Report del Progetto PACTA), 2016.
  6. Chamoun A, Goudetsidis L, Poot F, Bourdeaud'hui F, Titeca G, Psoriasis and depression, Rev Med Brux. 2015 Jan-Feb;36(1):23-8.


Cerca il CENTRO PSORIASI
più vicino a te

Alcune risposte le puoi avere anche subito al 800.949.209*

Il nostro numero verde è a disposizione del pubblico per aiutare a trovare il Centro Psoriasi più vicino a te e scoprire le informazioni pratiche necessarie per la tua visita (prenotazione, dove recarti, orari e documenti).

* Servizio attivo dal lunedì a venerdì,
dalle 9.00 alle 17.00 (escluso festivi).