Malattie cardiovascolari

La psoriasi è una malattia infiammatoria ereditaria, cronica e immunomediata, che non coinvolge soltanto la cute e incide in modo significativo sulla qualità della vita dei pazienti.
Sono numerose le ricerche che dimostrano una correlazione tra psoriasi e altre malattie (comorbilità)1-2. L’infiammazione cronica e le alterazioni immunologiche che si verificano in presenza di psoriasi possono infatti aumentare il rischio di una serie di comorbilità2.
Indagare le connessioni tra psoriasi e altre condizioni patologiche è importante per tenere sotto controllo e trattare precocemente eventuali altri disturbi associati alla psoriasi. Ciò ai fini di migliorare la qualità e le aspettative di vita del paziente.

I disturbi cardiovascolari correlati alla psoriasi

Da studi scientifici, si stima che la prevalenza dei disturbi cardiovascolari come coronaropatia, infarto miocardico e ictus cerebrale sia superiore di circa il 20% nei pazienti con psoriasi moderata-severa rispetto ai gruppi di controllo3.
I pazienti con diagnosi di psoriasi hanno anche un carico maggiore di aterosclerosi subclinica (ovvero asintomatica) e infiammazione vascolare4. Hanno livelli significativamente più elevati di lipidi sierici, compresi i trigliceridi e il colesterolo totale, rispetto agli individui sani5. Inoltre, la psoriasi è associata a fibrillazione atriale (aritmia) e ictus, che può essere più grave nei pazienti giovani6.
Probabilmente, lo stato infiammatorio correlato alla psoriasi potrebbe contribuire allo sviluppo della fibrillazione atriale7.

Gravità della psoriasi e disturbi cardiovascolari correlati

I risultati di uno studio7 suggeriscono che diabete, ipertensione, iperlipidemia, fumo e aumento dell’indice di massa corporea (BMI) sono associati a psoriasi sia lieve che grave.
Pazienti con psoriasi grave presentavano un rischio maggiore di infarto miocardico rispetto ai pazienti con psoriasi lieve, coerentemente con l'ipotesi che una maggiore attività immunitaria nella psoriasi sia correlata a un più alto rischio di infarto miocardico7. Il rischio di infarto miocardico associato alla psoriasi è inoltre più elevato nei pazienti giovani con psoriasi grave, è attenuato con l'età e rimane elevato anche dopo aver controllato i tradizionali fattori di rischio cardiovascolare.

Fattori di rischio

Psoriasi e malattie cardiache hanno alcuni fattori di rischio in comune e l'obesità è uno di questi. Ulteriori fattori di rischio cardiovascolare come l'ipertensione, il colesterolo alto e livelli elevati di glucosio nel sangue possono ugualmente contribuire ad una risposta infiammatoria. La risposta infiammatoria è alla base tanto della psoriasi quanto delle malattie cardiovascolari.
Il legame tra psoriasi e malattie cardiache tuttavia è complesso.
Alcuni disturbi cardiovascolari possono comparire come effetti avversi delle terapie per la psoriasi7. Anche certi comportamenti non salutari come il fumo, il consumo di alcol, la diminuzione dell'attività fisica, una scorretta alimentazione possono rappresentare importanti fattori di rischio cardiovascolare indipendenti. Pertanto è di fondamentale importanza considerare ogni aspetto che possa aumentare la possibilità di sviluppare disturbi a carico del sistema cardiocircolatorio.

Il lavoro in team

Una gestione multidisciplinare del paziente affetto da psoriasi è molto importante: per garantire il miglior trattamento possibile, infatti, diversi specialisti dovrebbero collaborare, poiché molteplici sono i sistemi implicati nella patologia e numerose le possibili malattie associate.
Anche una corretta informazione del paziente sui fattori di rischio e sulle possibili comorbilità è di rilievo. Ciò ai fini di una maggiore responsabilizzazione del paziente stesso rispetto ai comportamenti non salutari, da modificare, e per accrescere la sua consapevolezza circa le possibili patologie associate alla psoriasi.


  1. Göknur Kalkan, A. Serap Karadağ, The Association Between Psoriasis and Cardiovascular Diseases, Eur J Gen Med 2013; 10 (Suppl 1):10-16.
  2. Linee guida e raccomandazioni SIDeMaST , Pacini ed., 2011.
  3. La Psoriasi: una patologia cutanea multiorgano. Nuovi paradigmi e strategie di tutela assistenziale (Report del Progetto PACTA), 2016.
  4. World Health Organization, Global Report on Psoriasis, 2016.
  5. Robati RM, Partovi-Kia M, Haghighatkhah HR, Younespour S, Abdollahimajd F, Increased serum leptin and resistin levels and increased carotid intima-media wall thickness in patients with psoriasis: is psoriasis associated with atherosclerosis?, J Am Acad Dermatol. 2014;71(4):642–8.
  6. Ahlehoff O, Gislason GH, Jørgensen CH, Lindhardsen J, Charlot M, Olesen JB et al, Psoriasis and risk of atrial fbrillation and ischaemic stroke: a Danish Nationwide Cohort Study, Eur Heart J. 2012;33(16):2054–64.
  7. E. Vizzardi, R. Raddino, M. Teli, E. Gorga, G. Brambilla, L.  Dei Cas, Psoriasis and cardiovascular diseases, Acta cardiologica, 2010.


Cerca il CENTRO PSORIASI
più vicino a te

Alcune risposte le puoi avere anche subito al 800.949.209*

Il nostro numero verde è a disposizione del pubblico per aiutare a trovare il Centro Psoriasi più vicino a te e scoprire le informazioni pratiche necessarie per la tua visita (prenotazione, dove recarti, orari e documenti).

* Servizio attivo dal lunedì a venerdì,
dalle 9.00 alle 17.00 (escluso festivi).