Uveite

Di recente l’attenzione dei ricercatori si è focalizzata con particolare interesse sulla relazione tra psoriasi e diverse patologie associate: artrite psoriasica, malattie infiammatorie intestinali, disturbi psichiatrici e psicosociali. Studi recenti hanno mostrato un'alta prevalenza di comorbilità cardiovascolari secondarie ai cambiamenti metabolici associati alla psoriasi. Queste includono diabete, obesità, dislipidemia, ipertensione e malattia coronarica1.
Sebbene la psoriasi sia associata a malattie infiammatorie intraoculari, specialmente all'uveite, solo pochi studi hanno valutato le patologie oftalmiche che accompagnano la psoriasi volgare2.
Pochi studi hanno valutato l'associazione tra uveite e psoriasi senza coinvolgimento articolare. L'uveite tende infatti a svilupparsi più frequentemente nei pazienti con artropatia o psoriasi pustolosa rispetto ai pazienti con altre forme di psoriasi. La maggior parte delle pubblicazioni disponibili sottolinea la sua elevata prevalenza nei maschi e nei pazienti con insorgenza tardiva della malattia2.

Uveite: sintomi e segni clinici

L'uvea è la porzione centrale dell'occhio. La sua porzione anteriore comprende l'iride e il corpo ciliare, e la sua porzione posteriore è costituita dalla coroide. Le singole forme di uveite possono essere differenziate in funzione della posizione dell'infiammazione nell'occhio1:

I sintomi di uveite dipendono dalla porzione del tratto uveale coinvolto. L'uveite anteriore può causare dolore e arrossamento, fotofobia (sensibilità alla luce). A volte c’è vista offuscata e può presentarsi mal di testa. L’occhio potrebbe diventare acquoso.
L'uveite intermedia e posteriore, invece, sono indolori e normalmente non provocano arrossamento degli occhi. Tuttavia possono verificarsi alterazioni visive (es: “floater”, ovvero visione di forme scure oppure scotomi, vale a dire porzioni di campo visivo assenti) e una diminuzione dell'acuità visiva.

Diagnosi di uveite

La diagnosi di irite (uveite anteriore) avviene utilizzando uno speciale microscopio, chiamato lampada a fessura, con cui è possibile visualizzare il segmento anteriore dell'occhio. I leucociti non si trovano normalmente nell'umore acqueo e la loro presenza nella camera oculare anteriore consente una diagnosi di uveite anteriore. La diagnosi di uveite posteriore e intermedia viene effettuata mediante visualizzazione diretta dell'infiammazione corioretinica e/o del rilevamento dei leucociti nell'umore vitreo utilizzando una lampada a fessura insieme a lenti speciali che si focalizzano sulla camera posteriore, o mediante oftalmoscopia indiretta.

Uveite e psoriasi

Dei pazienti con uveite, circa il 40% dei casi presenta questa patologia secondariamente a una malattia immuno-mediata.
L'uveite tende a svilupparsi più spesso nei pazienti con artropatia o psoriasi pustolosa piuttosto che in altre forme di psoriasi. Studi recenti2 suggeriscono che una rottura della barriera tra il sangue e l'umore acqueo può verificarsi a seguito di un'infiammazione subclinica in pazienti con psoriasi, anche quando i sintomi oculari non sono presenti.
L'uveite è una grave complicanza oculare che può verificarsi nel 7-20% dei pazienti con psoriasi.
È stata anche trovata un'associazione tra uveite e psoriasi a placche cronica, e in questi pazienti l'uveite tende ad essere bilaterale, prolungata e più grave.

Considerazioni importanti

L'uveite associata alla psoriasi è generalmente insidiosa e, se non trattata, porta spesso a complicanze2. La valutazione oftalmologica deve essere eseguita periodicamente in pazienti affetti da psoriasi con sintomi oculari o artropatia, assicurando una diagnosi precoce dell'oftalmopatia e un trattamento appropriato con farmaci antinfiammatori non steroidei o immunomodulatori, prevenendo così la perdita della vista in pazienti con psoriasi e uveite.


  1. Fraga NAA, Oliveira MFP, Follador I, Rocha BO, Rêgo VR, Psoriasis and uveitis: a literature review, An Bras Dermatol. 2012;87(6):877-83.
  2. MFSP Oliveira, BO Rocha, GV Duarte, Psoriasis: Classical and emerging comorbidities, An. Bras. Dermatol. 2015;90(1):09-20.


Cerca il CENTRO PSORIASI
più vicino a te

Alcune risposte le puoi avere anche subito al 800.949.209*

Il nostro numero verde è a disposizione del pubblico per aiutare a trovare il Centro Psoriasi più vicino a te e scoprire le informazioni pratiche necessarie per la tua visita (prenotazione, dove recarti, orari e documenti).

* Servizio attivo dal lunedì a venerdì,
dalle 9.00 alle 17.00 (escluso festivi).