Orticaria cronica spontanea, la portata del problema

È un problema comune?

Probabilmente tutti abbiamo avuto sfoghi cutanei che ci hanno procurato imbarazzo, ma molti non avranno considerato le conseguenze nel caso in cui un episodio isolato si trasformasse in sfoghi che si prolungano per settimane. L'orticaria è più diffusa di quanto si possa pensare. Circa il 20% delle persone ne soffre almeno una volta nel corso della vita, anche se in gran parte si tratta di episodi di breve durata che non si ripresentano.1,2,3

Nell’1% dei casi però gli sfoghi cutanei possono durare per più di sei settimane: in questo caso parliamo di orticaria cronica.1 Due terzi delle persone con orticaria cronica sono in realtà affette da orticaria cronica spontanea1 e sono costrette a convivere con una patologia cutanea per periodi che possono durare giorni o settimane. 1,3

Le donne sono in particolare più colpite, hanno infatti il doppio della probabilità rispetto ad un uomo di ricevere una diagnosi di orticaria cronica spontanea. La maggior parte delle persone sviluppa i sintomi nel periodo della vita in cui è più produttivo, tra i 20 e i 40 anni. 1


probabilità di sviluppare l'orticaria cronica spontanea

L’orticaria cronica spontanea è un'affezione imprevedibile, e lo stesso vale per la sua durata. Per la maggior parte delle persone la durata oscilla tra 1 e 5 anni, ma in diversi casi può anche superare i 5 anni.1


  1. Maurer M et al. Allergy 2011; 66: 317–30
  2. Schaefer P. Am Fam Physician 2011; 83(9) 1078-1084
  3. Zuberbier T et al. Allergy, 2014; 69(7):868 87