Orticaria cronica spontanea, comprendere il problema

Più di un semplice prurito

Forse il nome non vi suona familiare, ma riconoscerete sicuramente i pomfi rossi e pruriginosi che compaiono nelle persone affette da orticaria cronica spontanea. Queste forme di eruzione cutanea insorgono spontaneamente, senza preavviso, durano almeno sei settimane e possono ricomparire improvvisamente dopo periodi di remissione.1-3

Il prurito, il senso di spossatezza, per lo più correlato alla deprivazione di sonno causata dal prurito, e in alcuni casi il dolore, affliggono i pazienti affetti da orticaria cronica spontanea, con effetti negativi sulla qualità della loro vita.3 Crediamo fermamente che la pelle non debba essere motivo di sofferenza per nessuno e il nostro obiettivo è permettere a chi soffre di orticaria cronica spontanea di sentirsi totalmente a proprio agio con la propria pelle.

Più di un semplice prurito

Tutti noi abbiamo una pelle diversa dagli altri, così come diverse sono le esperienze di chi convive con l’orticaria cronica spontanea.

Le persone affette da orticaria cronica spontanea presentano spesso i seguenti sintomi:

Pomfi

pomfi sintomi dell'orticaria cronica spontanea

  • Pelle in rilievo, rossa e pruriginosa 1-3
  • Nella maggior parte dei pazienti si evidenziano sfoghi con presenza di pomfi 1-3
  • Le eruzioni durano almeno sei settimane e possono ripresentarsi 1-3

Prurito

prurito sintomi dell'orticaria cronica spontanea

Un intenso prurito o sensazione di bruciore spesso accompagna la comparsa dei pomfi.4

Gonfiore (angioedema)

gonfiore sintomi dell'orticaria cronica spontanea

  • Gonfiore localizzato (angioedema) improvviso e talvolta doloroso5
  • Molte persone affette da orticaria cronica spontanea (33-67%) soffrono di angioedema associato ai pomfi3
  • Palpebre e labbra sono le parti del corpo più colpite5
  • Il gonfiore (angioedema) generalmente regredisce nel giro di 72 ore5

L’orticaria cronica spontanea NON è un’allergia

L’orticaria cronica spontanea non è un’allergia, anche se per via dei sintomi simili, che possono essere confusi, spesso si è portati a crederlo. Non si sa inoltre cosa la scateni, per questo non può essere confusa con un’allergia.

Tuttavia, l'assenza di uno stimolo esterno specifico implica che anche nei periodi di remissione la minaccia di un'eruzione improvvisa possa incombere sulle persone affette da orticaria cronica spontanea. La tensione emotiva provocata dall’orticaria cronica spontanea spesso non si limita ai periodi in cui gli sfoghi sono più intensi.3

Per questo, e per molti altri motivi, è importante far progredire la ricerca in questo ambito e promuovere uno studio più approfondito delle patologie cutanee.


  1. Asthma and Allergy Foundation of America (AAFA) website. “Chronic Urticaria (Hives).” Available at:  http://www.aafa.org/display.cfm?id=9&sub=23&cont=328 Accessed October 2015
  2. American Academy of Allergy Asthma & Immunology (AAAAI) website. “Skin Allergy Overview." Available at: http://www.aaaai.org/conditions-and-treatments/allergies/skin-allergy.aspx Accessed October 2015
  3. Maurer M et al. Allergy 2011; 66: 317–330.
  4. Zuberbier T et al. Allergy, 2014; 69(7):868 87
  5. Axelrod S et al. Mt Sinai J Med 2011; 78: 784-802