Gestione quotidiana

La psoriasi è una patologia infiammatoria cronica, recidivante, che colpisce la pelle, le unghie e a volte le articolazioni. Non si tratta di un semplice problema estetico, ma di una condizione che coinvolge in modo significativo, e a volte drammatico, sia la salute fisica del paziente che quella psicologica, con ripercussioni sulla sfera affettiva, relazionale, lavorativa e sociale1-2. Di fatto, la psoriasi impatta in modo importante sulla qualità di vita del paziente. Per chi ne soffre, infatti, significa misurarsi quotidianamente con dolori, fastidi, disagi, imbarazzo e a volte stigma sociale.
Diventa così estremamente importante imparare a gestire al meglio la malattia, giorno per giorno.

Seguire il piano terapeutico

Il primo impegno per chi è affetto da psoriasi è quello di seguire correttamente il trattamento. Ciò prevede che si instaurino una relazione e una comunicazione chiare e dirette con il proprio dermatologo, che possano garantire il passaggio reciproco di informazioni, il chiarimento di eventuali dubbi e la gestione delle criticità. Le terapie possono essere diverse (topiche o sistemiche) e avere una differente frequenza (essere giornaliere o di intervalli più lunghi). Quello che importa è, senza avere un’ossessione rispetto al trattamento, inserire quest’ultimo nel proprio piano di gestione della malattia e trovare il tempo per le terapie che richiedono magari maggiore dedizione (es: applicazioni di farmaci locali). Una buona idea, in quest’ultimo caso, è associare al trattamento un’attività piacevole, come ad esempio l’ascolto della musica preferita, o di un programma radio/TV.
Nel caso di terapie periodiche, intervallate da periodi più o meno lunghi, può essere d’aiuto impostare dei promemoria sul telefono, in agenda o sul calendario.
Nella gestione della terapia, può servire tenere un diario per monitorare i miglioramenti e per la segnalazione di eventuali criticità o effetti collaterali da comunicare poi al medico.

Conoscere i trigger ed evitarli

Sono ormai noti alcuni fattori scatenanti, i cosiddetti “trigger”, che possono attivare la psoriasi o riacutizzarla se già presente2-3. Di seguito un breve elenco dei principali fattori scatenanti:

Nella gestione quotidiana della psoriasi è dunque importante porre attenzione a questi fattori, evitandoli il più possibile e mettendo in atto delle strategie di controllo.

Psoriasi e stile di vita

La psoriasi di per sé ha delle grosse ripercussioni sia sullo stile che sulla qualità di vita del paziente. La percezione di essere sopraffatti dalla malattia può essere combattuta rivedendo le proprie abitudini quotidiane, per creare le migliori condizioni possibili al fine di migliorare il decorso della patologia.
Una dieta antinfiammatoria4 (povera di acidi grassi saturi, di zuccheri, di glutine e ricca invece di probiotici e alimenti fermentati), abbinata a un’attività fisica costante, rappresentano un indispensabile aiuto nella gestione della patologia.
Apprendere tecniche di gestione dello stress e delle emozioni, con l’aiuto di esperti o con pratiche meditative è un altro importante passo per tenere a bada i sintomi della psoriasi.
Esporsi all’aria aperta e al sole, nelle ore meno calde e per un tempo moderato, può dare giovamento.
Vi sono poi una serie di accorgimenti per alleviare il disagio dei sintomi e gestire al meglio le lesioni:

  1. La Psoriasi: una patologia cutanea multiorgano. Nuovi paradigmi e strategie di tutela assistenziale (Report del Progetto PACTA), 2016.
  2. World Health Organization, Global Report on Psoriasis, 2016.
  3. Luigi Naldi, Paola Pini, Giampiero Girolomoni, Gestione clinica della Psoriasi per il medico di medicina generale e lo specialista ambulatoriale, Pacini ed., 2016.
  4. D. Pietrzak et al., Digestive System in Psoriasis: An Update, Archives of Dermatological Research 309.9 (2017): 679–693. PMC. Web. 13 Jan. 2018.


Cerca il CENTRO PSORIASI
più vicino a te

Alcune risposte le puoi avere anche subito al 800.949.209*

Il nostro numero verde è a disposizione del pubblico per aiutare a trovare il Centro Psoriasi più vicino a te e scoprire le informazioni pratiche necessarie per la tua visita (prenotazione, dove recarti, orari e documenti).

* Servizio attivo dal lunedì a venerdì,
dalle 9.00 alle 17.00 (escluso festivi).