Psoriasi pustolosa

La psoriasi pustolosa è una delle forme più gravi e, fortunatamente, anche una delle più rare.
Può comportare quadri clinici importanti, che richiedono anche il ricovero ospedaliero, pertanto non va assolutamente sottovalutata.
La psoriasi pustolosa si distingue in:

Le lesioni generalmente sono pustole di 1-5 millimetri di diametro1, biancastre, sterili, che evolvono poi in croste giallastre.

Psoriasi pustolosa localizzata

La psoriasi pustolosa localizzata si manifesta nelle aree palmo-plantari e viene anche chiamata psoriasi di Barber.
Le pustole compaiono sul palmo delle mani e sulla pianta dei piedi, sono circondate da un alone periferico arrossato (eritematoso) e causano spesso prurito e bruciore.
Esiste un quadro particolare (chiamato anche acrodermatite continua di Hallopeau) che coinvolge prevalentemente, se non esclusivamente, le ultime falangi delle mani, con importante interessamento e danneggiamento delle unghie. Nelle forme più gravi si può rendere necessaria l’amputazione dell’ultima falange.
La psoriasi pustolosa localizzata esordisce a ondate, senza cause apparenti, e si alterna a periodi di remissione.
La localizzazione delle lesioni alle estremità può comportare difficoltà nell’uso delle mani e causare problemi nella deambulazione.

Psoriasi pustolosa generalizzata

La psoriasi pustolosa generalizzata si distingue in:

La forma di Von Zumbusch è molto grave e rara2. Si manifesta con la comparsa improvvisa di numerose pustole superficiali amicrobiche (non infettive, in cui non sono presenti batteri), che confluiscono in ampie raccolte di pus ed evolvono in croste brunastre. Le ondate di pustole sono improvvise e possono susseguirsi. La superficie del corpo interessata è superiore al 60% e compaiono stati febbrili, alterazioni elettrolitiche, ipoalbuminemia, dolori muscolari e articolari, brividi, sensazioni di bruciore.
Le lesioni possono diffondersi su tutto il corpo, incluse le zone estensorie, le mani, i piedi, le mucose del cavo orale e le aree genitali.
La psoriasi pustolosa generalizzata anulare di Milian-Katchoura è caratterizzata dalla comparsa di piccole pustole isolate ai margini di chiazze psoriasiche, con aspetto anulare. La prognosi è più favorevole rispetto alla forma precedente, anche perché non c’è compromissione generale.
Infine la psoriasi pustolosa generalizzata esantematica è una forma eruttiva caratterizzata dalla comparsa di numerose piccole pustole, spesso associate a lesioni eritematose e a stati febbrili. La causa spesso è legata a episodi infettivi o all’assunzione di alcuni farmaci.

Le terapie

La forma localizzata ai piedi e alle mani (psoriasi di Barber) può essere trattata con terapie topiche prevalentemente di tipo cortisonico.
Nei casi più gravi è possibile ricorrere alla fototerapia e, se necessario, ai farmaci sistemici.
La forma generalizzata, invece, è più grave e rischiosa per le possibili complicanze dovute ad una compromissione generale dell’organismo. In questi casi può rendersi necessario il trattamento in regime di ricovero ospedaliero, e solitamente si ricorre a farmaci sistemici e a tutte le misure necessarie per ripristinare un adeguato stato di salute nel paziente.
L’importanza del quadro clinico nei casi di psoriasi pustolosa generalizzata richiede estrema sollecitudine e attenzione per evitare danni importanti all’organismo e scongiurare esiti negativi.

  1. G.F. Altomare, S. Chimenti, A. Giannetti, G. Girolomoni, T. Lotti, G.A. Vena, Psoriasi: Linee guida e raccomandazioni SIDeMaST , in: Linee guida e raccomandazioni SIDeMaST , Pacini ed., 2011. - pp. 29-56.
  2. Luigi Naldi, Paola Pini, Giampiero Girolomoni, Gestione clinica della Psoriasi per il medico di medicina generale e lo specialista ambulatoriale, Pacini ed., 2016.


Cerca il CENTRO PSORIASI
più vicino a te

Alcune risposte le puoi avere anche subito al 800.949.209*

Il nostro numero verde è a disposizione del pubblico per aiutare a trovare il Centro Psoriasi più vicino a te e scoprire le informazioni pratiche necessarie per la tua visita (prenotazione, dove recarti, orari e documenti).

* Servizio attivo dal lunedì a venerdì,
dalle 9.00 alle 17.00 (escluso festivi).